Un catering nuziale perfetto si riconosce dai dettagli

Antipasti e menu per un matrimonio perfetto

Ogni momento di quel matrimonio perfetto che avete in mente è configurato seguendo la vostra personalità e, la somma di tutti è il riflesso più fedele del vostro modo di essere. Ora che siete immersi nella pianificazione del vostro grande giorno avete bisogno sicuramente di organizzare al meglio il servizio di catering e nelle righe successive è possibile ottenere alcune buone idee:

Le cose più piccole sono le più importanti ed è per questo che volete che il vostro matrimonio sia ricordato, come un susseguirsi di momenti magici e dettagli indimenticabili. Un Catering nuziale perfetto deve essere  pianificato con cura, prestando attenzione ogni scelta, sia nella decorazione con fiori, così come nel menu di nozze, sono due dei più importanti e in questo post parleremo di come raggiungere l’ equilibrio tra entrambi, facendo un occhiolino ad alcuni dei loro dettagli più significativi.

 

Il matrimonio perfetto in qualsiasi momento dell’ anno

Il momento della ricezione è anche il momento dell’ incontro, il momento di lasciare i nervi alle spalle e concentrarsi sul piacere. E’ ora di avviare conversazioni che continueranno per tutto il giorno.

Creare un’ atmosfera positiva e vibrante con:

  • Bar aromatico decorato in stile vintage. Per la vostra scelta di fiori, assicuratevi che non manchi la lavanda in vasi, terrari e tazze di diverse forme e dimensioni.
  • Una bici d’ epoca con bottiglie di birra. Se il vostro matrimonio avrà luogo nei mesi più caldi dell’ anno, potete ricorrere ad un fiore selvaggio in stile selvatico noto come Cosmo. La sua fragilità e il suo fascino contrastano con i colori vivaci delle sue varietà.
  • Un po’ di consommés caldo. Nelle stagioni più fredde è questo tipo di accoglienza che richiederà il corpo dei vostri ospiti. Accompagnateli con una decorazione dai toni caldi, che unisce succulente, giacinti, violette alpine e galanto. Se si vuole mettere la nota autunnale, includere alcune zucche di toni diversi e se quello che si desidera è un tocco di Natale, non perdere i fiori di Pasqua.

Antipasti: il tempo per divertirsi al vostro matrimonio

  • Gli spuntini sono uno dei momenti più memorabili per gli ospiti di tutte le nostre fidanzate. Fate la differenza con la vostra creatività combinando la proposta gastronomica e la decorazione con i fiori:

 

Lo showcooking. In un matrimonio perfetto avete bisogno dell’ ingrediente stellare: lo spettacolo di cucina dal vivo di uova, lombata o quello che più vi piace. Decora la stalla e i suoi dintorni come se fosse una strada di un piccolo villaggio e non perdere i vasi con gerani dai colori vivaci.

Il menu del vostro matrimonio: dalle opzioni più originali alle più classiche

Un matrimonio perfetto non può essere definito tale se assomiglia a tanti altri. Se volete che l’ occasione sia più informale e la conversazione si concentri sul protagonista, optate per una degustazione di cocktail. Nel caso in cui si vuole la libertà di essere totale, la vostra scelta è il buffet, in modo che tutti possono essere serviti a loro piacimento. E, se vi piace pensare a quel momento di condivisione di un tavolo con i vostri ospiti, non dimenticate di organizzare un menù che potrete gustare con tranquillità, tutti seduti nei loro posti a sedere.

In quest’ ultimo caso, sia che si scelgano tavoli di forma allungata, a U o rotonda, la scelta dei fiori è molto importante. La sua presenza contribuisce a creare atmosfera e, quindi, i tipi di fiori che selezioni e il modo in cui vengono presentati saranno decisivi per costruire la giusta atmosfera. Per ottenere il punteggio giusto, prendere nota:

Tavolini allungati: approfittate del fatto che avete scelto la modalità più informale di un intero classico per scegliere il centro matrimonio più naturale per matrimoni. Tronchi di legno secco da cui emergono piccoli fiori e altri elementi vegetali, combinati con pietre o cristalli. Un’ altra opzione che sta iniziando ad essere una tendenza è quella di posizionare sul tavolo nudo, senza tovaglie, pezzi centrali costituiti da fiori selvatici ed erba su una coperta di terra.
Tavolo a forma di U: rompe la continuità suddividendo i pezzi centrali del matrimonio in due versioni. Alcuni saranno sospesi nell’ aria e altri saranno posti sul tavolo spruzzando di colore. Scegliere grandi fiori, come ortensie, e aromatici, come rose o peonie e sarete sorpresi dal risultato finale.

Tavole rotonde: terrari, stoviglie antiche, scatole di legno vintage qualsiasi supporto funzionerà per illuminare il centro del tavolo con i fiori che più ti piacciono. Per sceglierli, parlate con il vostro fiorista e lasciatevi consigliare, tenendo sempre presente il periodo dell’ anno in cui vi state sposando e la disponibilità di varietà.

Infine, non dimenticate di decorare l’ ambiente open bar, che sarà il luogo più trafficato durante la danza. Un muro di garofani, uno sfondo di palme tropicali o anemoni che catturano l’ attenzione di tutti gli occhi su una decorazione geometrica in bianco e nero.

Sapete già quali fiori accompagneranno il tour gastronomico dei vostri ospiti durante il vostro matrimonio perfetto?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *