SeaWorld per tagliare 350 posti di lavoro dopo la scarsa frequentazione dopo il documentario 'Blackfish'

20MINUTOS.ES

  • I tagli includeranno una combinazione di licenziamenti e saranno definitivi.
  • Le riduzioni riguarderanno principalmente la sede aziendale di Orlando.
  • Un documentario su una balena assassina in cattività scatena controversie.
  • Una balena omicida salta al cinema per denunciare la sua cattiva prigionia.
  • SeaWorld annuncia la fine dei suoi spettacoli con orche.

La società statunitense SeaWorld taglierà 350 posti di lavoro nei suoi parchi a tema, mentre la frequenza è diminuita negli ultimi anni.

La portavoce Aimee Jeansonne Becka ha detto alla conferenza stampa di mercoledì che i tagli includeranno una combinazione di licenziamenti e non riempire i posti vacanti in tutta l'azienda.

Le riduzioni riguarderanno principalmente la sede aziendale di Orlando , così come il Parco di San Diego.

Becka ha affermato che la maggior parte dei tagli inciderà sulle posizioni amministrative che non riguardano direttamente il pubblico.

Rapporto del documentario Blackfish

Il documentalista Blackfish si è concentrato sulla performance del Orc Tilikum, orca catturata e usata per i suoi spettacoli, attaccata il 24 febbraio 2010 e ha concluso la vita del suo allenatore Dawn Brancheau , la sua terza vittima mortale.

Lo scopo del film era sensibilizzare il “trauma, lo stress e la frustrazione in cui questi animali marini vivono in cattività”, ha detto il direttore del film Gabriela Cowperthwaite.

L'azienda ha annunciato che non produrrà più copie , l'8 marzo 2017, che non sarebbe più cresciuto orcas e smettesse di usarli in spettacoli. Inoltre, hanno confermato di essere impegnati per il salvataggio e la riabilitazione degli animali.