Se sei una donna e vuoi iniziare hai più di 100 fonti di finanziamento

EFE

  • Sono incluse nella prima Guida della donna imprenditoriale che pubblica il Giorno del Mentore Acceleratore.
  • È un'associazione no-profit creata da imprenditori e imprenditori volontari per promuovere la rete.

Oltre un centinaio di fonti di finanziamento supportano direttamente l'imprenditoria delle donne spagnole, secondo la prima Guida delle donne imprenditoriali pubblicata da Mentor Day Accelerator. La pubblicazione intende essere uno strumento di consultazione per “le donne che vogliono intraprendere o che vogliono espandere la propria attività, perché facilitano l'accesso a fonti di informazioni che possono essere molto utili”.
Il documento, che può essere scaricato gratuitamente sul sito del Mentor Day, sarà presentato alla Settimana di Accelerazione organizzata dall'associazione gratuitamente dal 6 al 10 novembre a Santa Cruz de Tenerife, un programma che attirano ” oltre il 70% degli imprenditori e delle aziende esterne alle isole Canarie . Mentor Day è un'associazione senza scopo di lucro creata da imprenditori e imprenditori volontari per promuovere la creazione di reti e aiutare a creare nuove imprese.
L'obiettivo di questa iniziativa è quello di condividere le conoscenze e le esperienze legate all'imprenditorialità e fornire così il necessario supporto allo sviluppo delle imprese; così 70 esperti in materie come il finanziamento, la legalità, il marketing oi modelli di business, “selezionati in base alle esigenze di ogni imprenditore” , parteciperanno all'evento .
La Settimana di Accelerazione parteciperà alla Business Angels Network della IESE Business School attraverso la sua iniziativa Women Angels 4 Entrepreneurs, promossa dalla Commissione Europea per migliorare l'attività delle donne come business angel . Il concorso sarà sponsorizzato dalla Società per lo Sviluppo Economico delle Isole Canarie (Sodecan) e collaborerà anche con il Cabildo de Tenerife attraverso il Parco Scientifico e Tecnologico INTECH Tenerife, la Fondazione Incyde e il Fondo Sociale Europeo.