Latest Posts

Ryanair cerca un nuovo equipaggio di cabina in Europa per l'Europa

COMUNICATO STAMPA
Valencia sarà la prima città a ospitare i processi di reclutamento martedì 31 ottobre. Sarà anche la tua selezione di personale a Madrid, Granada, Siviglia, Malaga, Oviedo, Santiago, Palma di Maiorca, Barcellona e, infine, Alicante. Gli interessati possono consultare i dettagli e iscriversi a Turijobs.com.
La compagnia europea di reclutamento di Ryanair , Crewlink, insieme al portale per l'occupazione Turisjobs.com, cercherà la nuova cabina di cabotaggio (TCP) per la compagnia aerea in diverse città spagnole tra il 31 ottobre e il 23 novembre , come segnalato la piattaforma digitale dell'occupazione.
La campagna avrà luogo in Spagna e coprirà più di 100 posti di equipaggio cabina in tutta Europa. Tra i vantaggi evidenziati dal portale, i selezionati godranno di tre anni di contratto garantito , “un pacchetto di lavoro competitivo e una grande esperienza professionale come membro di equipaggio di cabina in una delle compagnie aeree leader in Europa”.
Va..

LOMCE non può migliorare l'educazione per la sua “null” attenzione agli insegnanti, secondo uno studio

COMUNICATO STAMPA
L'ex presidente del Consiglio scolastico nominato da Wert critica la visione “a breve termine” e “opportunista” delle leggi educative spagnole I sistemi più efficaci sono quelli che privilegiano gli insegnanti.
La Legge Organica per il Miglioramento della Qualità Educativa (LOMCE), approvata nel 2012 dal Governo, non raggiunge l'obiettivo che gli dà il nome, poiché ha avuto un “piccolo impatto” sullo sviluppo del sistema scolastico spagnolo con “null” al personale docente . E 'ciò che mantiene una relazione pubblicata dal Presidente delle politiche educative dell'Università Camilo José Cela, il cui autore è l'ex presidente del Consiglio di scuola statale Francisco López Rupérez.
“L'attenzione dedicata alla legge alla qualità del docente nel loro compito di insegnare e su come migliorarla è nullo”, afferma Rupérez nel suo lavoro intitolato “LOMCE alla luce del principio Pareto”, in cui analisi da questo “principio di Pareto” o “legge unive..

Requisiti per la registrazione per l’ufficio postale di posti di lavoro

20 minuti
La società ha aperto il termine martedì e lo chiuderà il 3 novembre . Le iscrizioni vengono effettuate solo tramite il loro sito web. La società potrebbe aver bisogno di circa 70.000 nuovi dipendenti, secondo CSIF. Possedere il titolo ESO e la patente di guida sono alcune delle condizioni.
Correos ha aperto un nuovo scambio temporaneo di lavoro che sarà aperto fino al venerdì prossimo, il 3 novembre . L'entità postale non ha quantificato il numero di persone che potrebbe aver bisogno, ma il Centro indipendente dei sindacati sindacali e dei funzionari (CSIF) ha stimato che “può portare a più di 70.000 posti di lavoro ” in tutta la Spagna. Le richieste saranno presentate esclusivamente su base telematica sul sito web di Correos .
Questi sono i requisiti che i candidati per questa offerta di lavoro devono soddisfare:
1. Età. Hanno soddisfatto l'età legale dell'occupazione prevista per ogni lavoro. 2. Permesso di lavoro. Seguire i requisiti contrattuali in con..

I paesi dell'UE concordano nuove norme per i lavoratori sfollati

EFE
Il lavoratore può essere spostato 12 mesi prima che cominciano ad applicare tutte le regole del lavoro del paese di destinazione. Gli Stati cominceranno a novembre la trattativa finale con il Parlamento europeo sulla revisione delle regole.
I ministri dell'occupazione e degli affari sociali dell'Unione europea (UE) hanno chiuso dopo oltre 12 ore di negoziazione un accordo per modernizzare le norme per i lavoratori sfollati. “È stato un giorno pieno di negoziati difficili, ma certamente cruciale per il futuro dell'intera Unione europea. I nostri sforzi congiunti hanno portato frutti e abbiamo un accordo”, ha dichiarato il ministro dell'Economia per l'occupazione dell'Estonia, Jevgeni Ossinovski, il cui paese tiene la presidenza biennale dell'Unione alla fine della riunione maratona dei ministri tenutasi a Lussemburgo.
La posizione comune, sostenuta dalla maggioranza dei paesi dopo varie modifiche del testo durante il giorno, permetterà agli Stati di..

Otto su 10 contratti firmati nel piano di garanzia per i giovani sono stati temporanei

COMUNICATO STAMPA
Tra i 12.706 contratti firmati in questo piano per promuovere l'occupazione giovanile, 9.991 erano contratti temporanei. Di questi più di 9.000, il 42,4% era part-time.
Il 78,6% dei contratti firmati nel Sistema Nazionale di Garanzia Giovani dalla sua costituzione nell'agosto 2014 – aprile 2017 sono stati contratti temporanei, dal momento che sono stati firmati 9.991 contratti di questo tipo per un totale di 12.706 contratti sottoscritti in questo piano per promuovere l'occupazione giovanile.
Ciò si riflette nella risposta parlamentare del Ministero dell'occupazione e della sicurezza sociale ai deputati socialisti Rocío de Frutos, Miguel Ángel Heredia e Sonia Ferrer, che hanno registrato nel Congresso una serie di domande sulla tipologia dei contratti di questo piano e l'ambito dei bonus approvati per completarlo.
I contratti temporanei dominano quelli sottoscritti con questo piano (78,6%), mentre i contratti indefiniti hanno portato a 2,71..

Correos apre la scadenza dell'applicazione per le loro schede di lavoro

EFE
L'azienda ha bisogno di posizioni temporanee. Secondo il CSIF, questa borsa potrebbe portare a “più di 70.000 posti di lavoro”. La banca di lavoro si chiuderà il 3 novembre.
Correos ha aperto il termine per la presentazione delle domande di posti di lavoro per lavoro temporaneo, che si chiuderà il 3 novembre e la cui destinazione è la copertura delle necessità temporanee in posizioni operative.
L'entità postale non ha quantificato il numero di persone che potrebbero riempire i posti vacanti, anche se il Centro sindacale e dei funzionari indipendenti (CSIF) ha stimato che “può portare a oltre 70.000 posti di lavoro” in tutta la Spagna.
Le richieste saranno presentate esclusivamente su base telematica sul sito web di Correos. L'azienda annuncia che questi scambi di posti di lavoro mirano a rendere possibile il noleggio di personale del lavoro per soddisfare “per esigenze diverse” la copertura temporanea delle posizioni nel servizio clienti, agente di classificazio..

Se sei una donna e vuoi iniziare hai più di 100 fonti di finanziamento

EFE
Sono incluse nella prima Guida della donna imprenditoriale che pubblica il Giorno del Mentore Acceleratore. È un'associazione no-profit creata da imprenditori e imprenditori volontari per promuovere la rete.
Oltre un centinaio di fonti di finanziamento supportano direttamente l'imprenditoria delle donne spagnole, secondo la prima Guida delle donne imprenditoriali pubblicata da Mentor Day Accelerator. La pubblicazione intende essere uno strumento di consultazione per “le donne che vogliono intraprendere o che vogliono espandere la propria attività, perché facilitano l'accesso a fonti di informazioni che possono essere molto utili”.
Il documento, che può essere scaricato gratuitamente sul sito del Mentor Day, sarà presentato alla Settimana di Accelerazione organizzata dall'associazione gratuitamente dal 6 al 10 novembre a Santa Cruz de Tenerife, un programma che attirano ” oltre il 70% degli imprenditori e delle aziende esterne alle isole Canarie . Mentor Day è ..

Uno su quattro spagnoli afferma di studiare l'inglese per più di dieci anni

EFE
Di questi, sette su dieci trascorrono due o più ore alla settimana di studio. La Spagna è il paese europeo che afferma di dedicare più ore settimanali all'inglese.
Uno su quattro spagnoli ha sostenuto di studiare l'inglese per più di dieci anni e sette su dieci trascorrono due o più ore a settimana per questo scopo. Sembra che abbiamo dimostrato interesse e disponibilità a imparare l'inglese, eppure più di un terzo degli intervistati ha dichiarato di aver perso opportunità di lavoro perché mancava il livello necessario.
Uno studio condotto dalla ABA scuola di inglese Inglés rivela che gli sforzi per padroneggiare la lingua spagnola non sono sufficienti a garantire opportunità di lavoro aperte a loro. Secondo i risultati, il 26% degli spagnoli ha studiato l'inglese per più di dieci anni, in cui, insieme all'Italia, guida la classifica dei paesi analizzati. Un altro 15% degli intervistati richiede tra i 4 ei 9 anni; 33% tra 1 e 3 anni e un altro 26%, meno di..

Più della metà delle aziende dice di avere dipendenti che vanno ma non lavorano

COMUNICATO STAMPA
Il 56% delle aziende ha presentato lavoratori che dedicano il loro tempo ad altre cose, ma non al loro lavoro. Secondo un sondaggio di Adecco, il 46% delle aziende dice di avere “poche” presentanti e il 40% dice di avere “qualche”.
Lo sappiamo tutti, anche se molti non sentiranno la parola. Dedicare il tempo del lavoro a funzioni diverse da quelle che stanno competendo con un lavoratore. Questo è ciò che viene chiamato presentismo del lavoro. Vieni, uno è “presente” in ufficio ma dedicato ad altri compiti . In Spagna, più della metà delle imprese dicono di avere lavoratori presentanti.
Secondo un sondaggio di Adecco di oltre 30.000 direttori e manager delle risorse umane, il 56% delle aziende spagnole ha rilevato una certa pratica nella loro forza lavoro nell'ultimo anno. I risultati di questo studio, già nella sua quarta edizione, rivelano che il lavoro presentismo sta aumentando. In particolare, secondo questo sondaggio, nel 2017 è aumentato del 5,7% rispe..

Che la tua azienda vende in rete: il commercio online, in attesa di soggetto delle PMI

EFE
Secondo eBay, solo il 15% delle PMI spagnole vendono i propri prodotti tramite internet. Il 70% degli imprenditori attribuisce la loro assenza alle vendite digitali a causa della mancanza di conoscenze tecniche o di formazione adeguata.
La vendita via Internet è il soggetto pendente delle PMI spagnole. Solo il 15% di loro vende i propri prodotti su Internet nella prima metà del 2017, secondo uno studio condotto da eBay. Se crei una propria azienda, è meglio vendere in rete.
Secondo Deusto Formación, la maggior parte dei dirigenti e amministratori delegati (89,8%) riconoscono la grande importanza delle loro attività che fanno il salto al commercio online nei prossimi mesi e il 15% dice che intendono farlo nei prossimi 12 mesi.
Per quanto riguarda le cause di questa mancanza di presenza nell'ambiente digitale, quasi il 70% degli imprenditori lo attribuisce alla mancanza di conoscenze tecniche o ad una formazione adeguata nel commercio elettronico. Gli altri ostacoli più c..