Latest Posts

Quasi 3 milioni di spagnoli lavorano nel turismo, la più alta figura storica

EUROPA STAMPA
Nel terzo trimestre, i lavoratori dipendenti nel settore del turismo hanno raggiunto 2,7 milioni di lavoratori, il 3,3% in più. Da luglio a settembre, gli occupati nel settore turistico rappresentavano il 14% dell'occupazione totale nell'economia spagnola.
La Spagna non vuole essere solo un paese di servizio, ma … Il governo non vuole che il turismo sia il fondamento dell'economia, ma … circa 3 milioni di spagnoli lavorano nel turismo. È la figura più alta della attuale serie storica di Classificazione Nazionale delle Attività Economiche (CNAE), che ha cominciato ad essere applicato nel 2009.
In particolare, nel terzo trimestre i dipendenti impiegati in attività legate al settore turistico hanno raggiunto 2,66 milioni di lavoratori con un incremento di 84.977 dipendenti (+ 3,3%) . Da luglio a settembre i dipendenti del settore turistico hanno rappresentato il 14% dell'occupazione totale dell'economia spagnola e sono cresciuti sia nel settore ..

La sconfitta del risarcimento all'intermediazione: la Corte Suprema chiede alla GEU di chiarire quanto

EUROPA STAMPA
La Corte Suprema ha invitato il GEU ad affrontare i “contenziosi enormi” e il “numero molto elevato” dei dipendenti interessati. La Corte Suprema non è chiara se l'interim dovrebbe ricevere 20 giorni di compensazione all'anno, sia per la cessazione o per ragioni economiche.
La cosa dovrebbe essere stata chiara. Ma no Nel settembre 2016, la Corte di giustizia dell'Unione europea (CJU) ha deciso quale compensazione per il licenziamento dovrebbe ricevere contratti interinali al termine. Ma ci sono dubbi. La compensazione all'intermediazione sembra una sconcerto e pertanto la sessione plenaria della Camera sociale della Corte Suprema ha chiesto alla Corte di giustizia una decisione pregiudiziale per chiarire la sua sentenza.
La Corte Suprema vuole sapere se tale compensazione deve essere pari ai 12 giorni per l'anno lavorato che sono attualmente ricevuti in caso di cessazione di contratti temporanei o, al contrario, devono essere di 20 giorni lavorat..

La sconfitta del risarcimento all'intermediazione: la Corte Suprema chiede alla GEU di chiarire quanto

EUROPA STAMPA
La Corte Suprema ha invitato il GEU ad affrontare i “contenziosi enormi” e il “numero molto elevato” dei dipendenti interessati. La Corte Suprema non è chiara se l'interim dovrebbe ricevere 20 giorni di compensazione all'anno, sia per la cessazione o per ragioni economiche.
La cosa dovrebbe essere stata chiara. Ma no Nel settembre 2016, la Corte di giustizia dell'Unione europea (CJU) ha deciso quale compensazione per il licenziamento dovrebbe ricevere contratti interinali al termine. Ma ci sono dubbi. La compensazione all'intermediazione sembra una sconcerto e pertanto la sessione plenaria della Camera sociale della Corte Suprema ha chiesto alla Corte di giustizia una decisione pregiudiziale per chiarire la sua sentenza.
La Corte Suprema vuole sapere se tale compensazione deve essere pari ai 12 giorni per l'anno lavorato che sono attualmente ricevuti in caso di cessazione di contratti temporanei o, al contrario, devono essere di 20 giorni all&#39..

Il 14,3% degli occupati in Spagna lavora a tempo parziale

EP
Secondo Randstad, è il tasso più basso in cinque anni. I paesi con i più alti tassi di occupazione a tempo parziale sono anche quelli con i tassi di disoccupazione più bassi.
Il 14,3% degli occupati in Spagna ha un lavoro a tempo parziale , il tasso più basso degli ultimi cinque anni, secondo uno studio sull'evoluzione dell'occupazione part-time in Spagna sulla base dell'età del professionista di Randstad . Durante gli anni che hanno portato alla crisi economica, il tasso di questo tipo dipendenti variava tra il 10% e l'11%.
Dal 2008 il tasso di lavoratori part-time è aumentato per cinque anni consecutivi per raggiungere il livello più alto nel 2013, del 15,2% . Successivamente, il peso di questo gruppo di lavoratori occupati nel mercato del lavoro ha perso quasi un punto percentuale rispetto al dato registrato in quest'anno.
Lo studio della società di risorse umane rivela grandi differenze per gruppi di età, poiché uno dei tre professionisti al di sotto ..

Le risorse per le politiche per l'occupazione sono state ridotte del 38% negli ultimi sette anni

EP
UGT denuncia che l'importo per le prestazioni di disoccupazione previste per quest'anno è stato ridotto del 6,7%. Il bilancio per le politiche attive per l'occupazione è aumentato del 6,3%, ma solo per pagare i bonus di assunzione.
Le risorse finanziarie assegnate alle politiche attive per l'occupazione sono state ridotte del 38% tra il 2010 e il 2017. Ciò è quanto denuncia UGT, che afferma che nel 2010 il bilancio totale è arrivato a 38,7 milioni di euro, avendo allora quattro milioni di disoccupati , un tasso di disoccupazione a lungo termine inferiore al 43% e un tasso di copertura contro la disoccupazione del 78,4%.
Al contrario, il bilancio 2017 è di 23,9 milioni di euro , con 3,4 milioni di persone registrate come fermate, una copertura media contro la disoccupazione del 56% e un tasso di disoccupazione a lungo termine del 51%.
UGT ricorda che l'importo per le prestazioni di disoccupazione previste per l'anno è diminuito del 6,7% a 18,027 milion..

Se sei un giovane imprenditore lo Stato ha per voi un prestito da 25.000 a 75.000 euro

EFE
Avranno un periodo massimo di 7 anni, con un periodo di grazia massimo di 5 anni per il ritorno.
Il Consiglio dei Ministri ha autorizzato il Ministero dell'Economia, dell'Industria e della Competitività a firmare tre accordi con la Società Nazionale di Innovazione (ENISA), per un importo complessivo di 98,4 milioni di euro, per finanziare vari progetti aziendali.
Per la concessione di questi prestiti, la cui dotazione è inclusa nei bilanci dello stato generale per il 2017 , non saranno richieste garanzie oltre quelle del progetto di business, come indicato dal riferimento del Consiglio. A sostegno dei progetti selezionati, il credito partecipativo sarà utilizzato come strumento finanziario.
Finanziamento per giovani imprenditori
Il finanziamento di progetti imprenditoriali promossi da Giovani Imprenditori (Young Entrepreneurs Line) ha un importo massimo di 20,5 milioni di euro e l'importo dei prestiti sarà compreso tra 25.000 e 75.000 euro.
Essi avranno un t..

Le risorse per le politiche per l'occupazione sono state ridotte del 38% negli ultimi sette anni

EP
UGT denuncia che l'importo per le prestazioni di disoccupazione previste per quest'anno è stato ridotto del 6,7%. Il bilancio per le politiche attive per l'occupazione è aumentato del 6,3%, ma solo per pagare i bonus di assunzione.
Le risorse di bilancio assegnate alle politiche attive in materia di occupazione sono diminuite del 38% tra il 2010 e il 2017. Ciò è quanto denuncia l'UGT, che afferma che nel 2010 il bilancio totale è arrivato a 38,7 milioni di euro, con quattro milioni di disoccupati , un tasso di disoccupazione a lungo termine inferiore al 43% e un tasso di copertura contro la disoccupazione del 78,4%.
Al contrario, il bilancio 2017 è di 23,9 milioni di euro , con 3,4 milioni di persone registrate come fermate, una copertura media contro la disoccupazione del 56% e un tasso di disoccupazione a lungo termine del 51%.
UGT ricorda che l'importo per le prestazioni di disoccupazione previste per l'anno è diminuito del 6,7% a 18,027 milioni di..