Odontoiatria Torino:Quali sono le più comuni malattie dentali?

Il post identifica quali sono le più comuni malattie dentali, alcuni dati possono persino sorprenderci .
Continua a leggere perché abbiamo elencato le cinque principali malattie dentali più comuni. Perché la bocca ha bisogno della stessa cura di qualsiasi altra parte del corpo ed è necessario conoscerli. La lista è stata curata in collaborazione con www.studiodentisticotorinodionigi.it

La top five delle malattie dentali

Carie

La carie è la seconda malattia più comune in Spagna dopo il freddo E il primo nel gruppo di bambini. Pertanto, un fatto da tenere in considerazione.
In tutto il mondo, si stima che colpisca più del 90% della popolazione in qualche punto della sua vita.

È prodotto dalla distruzione dei tessuti del corpo. dente, influenzando vari fattori, ma il motivo principale è derivato dalla dieta e dalle condizioni di igiene dentale.

Anche se è vero che c’è un indice di persone che hanno una predisposizione genetica a soffrire di carie, è inferiore.

Il modo di combattere la carie, una volta prodotto, è nelle mani dei dentisti, attraverso le otturazioni .

Ma l’importante è essere vigili e andare alla consultazione al minore indicazione, sia perché osserviamo un morso in un dente, dolore o fastidio, ecc.

Pertanto, la prevenzione è l’arma migliore per combattere la carie e in questo, ovviamente, hanno grande importanza le abitudini alimentari e igiene.

Non puoi trascurare il carie, se non vogliamo che diventi una malattia più grave che produce un’infezione e ne deriva in quanto è necessario eseguire qualche tipo di intervento di più tiraggio, come un canale radicolare o, addirittura, l’estrazione del pezzo.

 malattie dentali -common-carie

Gengivite

La gengivite è al secondo posto tra le comuni malattie dentali

Si stima che il 59,8% della popolazione adulta in Spagna soffre . [19659008] L’infiammazione e il sanguinamento delle gengive prodotte dalla gengivite è in gran parte dovuto anche alla scarsa igiene dentale . L’accumulo di placca batterica fa aumentare la quantità di batteri.

È importante che al minimo sintomo non appena si nota l’infiammazione o si percepisca il sanguinamento, il paziente viene consultato. dentista .
Il problema della gengivite di solito è che se non viene risolto il tempo può influenzare l’osso e diventare una patologia seria. Trattiamo il tema delle malattie parodontali in questo blog, in cui abbiamo spiegato questo tipo di casi.

 malattie-gengivite-comune-dentale

Periodontite

Il 25,4% della popolazione adulta in Spagna soffre di parodontite. Fatto importante, che se lo aggiungiamo a quello della gengivite, risulta che nient’altro e niente meno dell’85,2% della popolazione adulta in Spagna soffre di qualche tipo di malattia nelle gengive. Solo il 14,8% ha gengive sane . Grave, vero?

Questo indice è anche più serio nella fascia di età superiore a 65 anni, in cui solo il 10,3% della popolazione può essere considerato sano . ] Questi dati ci fanno pensare a quella che è una gengivite mal curata.

Anche se la parodontite può anche essere curata, è un trattamento più complesso della gengivite . Ulteriori analisi e test devono essere effettuati per sapere fino a che punto è interessato il dente e quindi trattarlo con varie tecniche.

Pertanto, sottolineiamo nuovamente la necessità di andare dal dentista al minimo sintomo . La prevenzione può essere la cura migliore.

Se il problema peggiora e la malattia progredisce, la permanenza del dente può essere messa a rischio.

 malattie dentarie-periodontite comune

Tumore orale

Purtroppo, il cancro orale o orale sta superando altre malattie più comuni e si colloca tra i più comuni nella popolazione.

Tra i tumori orali o buccali, si verifica più frequentemente nel labbra e lingua . Anche se può influenzare anche il palato, le gengive o la gola. e per quanto riguarda il gruppo di popolazione colpito, sebbene chiunque possa soffrire, le statistiche mostrano che colpisce gli uomini di età superiore ai 40 anni in misure più ampie.

Tra i fattori di rischio per contrarre il cancro alla bocca, dobbiamo tenere a mente che la genetica svolge un ruolo importante. Ma ci sono altre abitudini di vita che indicano fortemente questa malattia: consumo di alcol e fumo .

Come nel caso di qualsiasi altro tipo di cancro, diagnosi precoce è uno dei grandi punti di forza del successo del trattamento per la sua cura. Ancora una volta l’attenzione ai sintomi e le visite periodiche al dentista possono essere determinanti .
Tra i sintomi a cui dobbiamo mettere l’allerta sono:

:: Ulcere o piaghe sulla lingua, sulle labbra o su qualsiasi altra parte della bocca.
:: Ulcere o ferite che guariscono lentamente o che si ripresentano spesso.
:: Macchie rosse o bianche sulla lingua , nelle gengive o in qualsiasi altra parte della bocca.
:: Problemi o dolore durante la masticazione o la deglutizione.
:: Dolore in qualsiasi parte della bocca, improvviso e senza ragioni.
:: Difficoltà in il discorso.

Prima di uno qualsiasi di questi sintomi, è meglio consultare urgentemente i professionisti e non aspettare di vedere se è qualcosa di temporaneo.

 malattie-cancro orale-comune-orale

Alitosi Chiamiamo alitosi o alitosi all’insieme di odori sgradevoli che vengono emessi attraverso e la bocca . A volte è considerato un problema puramente sociale, ma in realtà può essere un sintomo di una patologia più grave .

Esistono due tipi di alitosi: orale ed extraorale. Nel 90% dei casi, l’alitosi ha la sua origine nella bocca stessa. In questi casi, l’odore sgradevole è dovuto principalmente a scarsa igiene, tabacco o malattie parodontali (gengivite e periodontite).

Nel caso di alitosi extraorale, ha origine in problemi sistemici, come quelli relativi a il sistema digestivo o malattie epatiche o renali.

 malattie-dentali-alitosi comune
Maggiori info su studiodentisticotorinodionigi