Ferragosto ad opera d’arte: ecco tutti i siti aperti ai turisti

La cultura non chiuderà nel giorno delle vacanze ante litteram. Oltre 350 tra musei, aree archeologiche e luoghi della cultura statali, saranno visitabili a ferragostoe e anche il 14 agosto che cade di lunedì, tradizionale giorno di chiusura.

Doppia apertura straordinaria per musei, aree archeologiche e luoghi della cultura statali che domani e il giorno di Ferragosto rimarranno aperti per un lungo ponte all’insegna della cultura. Non solo martedì 15 agosto, ma anche lunedì, consueto giorno di chiusura per gran parte dei luoghi della cultura nazionali. L’elenco completo sul sito del Mibact: www.beniculturali.it

Un’occasione unica per cittadini e turisti di trascorrere un Ferragosto all’insegna di una grande festa della cultura e godere dello straordinario patrimonio del nostro Paese.
Sono oltre 350 i siti che si offriranno a turisti italiani e stranieri, o semplicemente a chi avrà deciso di trascorrere il tradizionale cuore delle vacanze italiane entro le mura urbane usuali. Grandi musei come gli Uffizi, la Galleria Borghese, il Museo Nazionale di Capodimonte, il Palazzo Ducale di Mantova, il Complesso della Pilotta di Parma terranno aperte le porte sia il 14 che il 15 di agosto, spesso con orari prolungati, come agli Uffizi, dove le porte sono aperte il 15 fino alle 22. Il Ministero dei Beni Culturali ha diffuso l’elenco dei musei che rimarranno aperti: circa 350: Dai resti dell’antica città italica nell’area archeologica di Alba Fucens a Massa d’Albe in Abruzzo alle opere di Carlo Levi al Museo Nazionale di Arte Medievale e Moderna della Basilicata a Matera, dai Bronzi di Riace al Museo Archeologico Nazionale di Reggio Calabria alle tante domus riaperte agli Scavi di Pompei, dagli affreschi apocalittici dell’Abbazia di Pomposa a Codigoro lungo l’antica strada Romea che conduceva i pellegrini dall’Europa centrale e orientale al soglio di Pietro alla residenza asburgica del Castello di Miramare a Trieste, dalla più grande area archeologica d’Europa tra il Foro Romano e il Palatino ai capolavori di Van Dyck, Guercino e Tintoretto esposti nelle fastose sale del Museo di Palazzo Reale a Genova, dalla residenza rinascimentale dei Gonzaga a Palazzo Ducale a Mantova…

Bologna tutte le collezioni di Genus Bononiae osserveranno aperture straordinarie, e porte aperte anche presso i musei comunali come le Collezioni di Palazzo D’Accursio (10-18:30) e il MAMbo (10-18). Tantissime mostre aperte anche in Sicilia: a Catania sarà aperta la mostra su Escher al Palazzo della Cultura, con orari consueti, e a Noto osserverà apertura regolare con orario 10-24 la mostra su Chagall e Missoni. A Veneziasaranno regolarmente aperti tutti i musei civici.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *