Errori comuni da non commettere quando si ha la forfora secca

Comportamenti sbagliati da evitare in presenza di forfora secca

Quando le ghiandole sebacee secernono troppo sebo decuplicano il lievito che è presente naturalmente sulla superficie del nostro cuoio capelluto e, in dosi massicce diventa irritante e rende più fragile e delicata la barriera cutanea, quindi il cuoio capelluto inizia a desquamarsi in maniera intensa provocando la comparsa della forfora secca o grassa.

Circa un terzo della popolazione soffre di questa patologia e quasi sempre vengono fatti gli stessi errori:

  1. Detersione aggressiva: – Quando si ha la forfora secca pulire i capelli in maniera energica e utilizzando prodotti aggressivi ed inappropriati può solo far peggiorare la situazione. Si deve ripristinare l’equilibrio acido-basico del cuoio capelluto quindi bisogna adoperare uno shampoo anti-forfora che elimina la forfora secca in modo delicato e che sono formulati appositamente per curare questa patologia.
  1. Improvvissarsi esperti di chimica e optare per il fai da te: – Cercare di produrre in casa una soluzione per combattere la forfora secca mischiando olii essenziali ed ingredienti vari può produrre un risultato che peggiora la situazione. Tanti olii essenziali sono irritanti per la cute e possono provocare arrossamenti, pruriti e dermatiti difficili da combattere, quindi è meglio scegliere prodotti testati e realizzati da professionisti.
  1. Sentirsi in colpa: La presenza della forfora secca è una situazione comune che può capitare a chiunque, sentirsi in colpa e lasciarsi sopraffare dalla frustrazione può solo peggiorare lo stato dato che lo stress è una delle cause più comuni che provocano la comparsa della forfora.
  1. Lavarsi i capelli con acqua troppo calda: – Il calore stimola le ghiandole sebacee che si traduce in produzione di altra forfora, quindi è meglio optare per temperature tiepide al momento dello shampoo. La stessa cosa vale anche per l’asciugatura dei capelli, è da preferire l’aria tiepida a quella calda.
  1. Toccarsi i capelli in continuazione: – Toccarsi spesso i capelli e grattarsi in continuazione irrita il cuoio capelluto, di conseguenza è bene evitare questi atteggiamenti se si soffre di forfora secca.
  1. Utilizzare fasce, foulard e cappelli: – Spesso, chi sta combattendo contro la forfora secca tende ad utilizzare accessori vari come foulard, cappelli e fasce per nascondere il problema, ma è un atteggiamento sbagliato perché questi accessori alzano la temperatura del cuoio capelluto stimolando così le ghiandole sebacee.
  1. Non agire tempestivamente: – Aspettare che il problema si risolva da se è una speranza che può trasformarsi in un disturbo più grave e difficile da curare. È importante scegliere il prima possibile uno shampoo contro la forfora secca ed iniziare ad adottare delle abitudini diverse che aiutano a guarire in fretta.

Questi sono alcuni dei comportamenti sbagliati che vengono adottati da chi ha a che fare con la comparsa della forfora secca. Non si tratta di un disturbo contagioso, ma la presenza della forfora può compromettere la vita sociale delle persone e per questo è fondamentale prendere le misure necessarie per arginare questa fastidiosa presenza.